Chi siamo

BREVE STORIA E FINALITA’ DEL CRCS

Marcaurelio buona

Dopo l’esperienza del Laboratorio dell’allora prima circoscrizione si costituì nel 2009 il Coordinamento Residenti Città Storica (CRCS)  quale organismo associativo di consultazione, coordinamento e confronto fra associazioni, comitati e gruppi di cittadini, operanti nell’ambito del centro storico di Roma, nonchè per stabilire rapporti, collaborazioni ed iniziative con altre realtà associative sia appartenenti al resto del territorio cittadino.  Inoltre, il Coordinamento RCS si è costituito per svolgere ogni attività di confronto, partecipazione, collaborazione, prevista dalla normativa vigente, con la pubblica amministrazione, in particolare con gli enti locali, Municipio, Comune e Regione, sui temi del commercio, dell’urbanistica, del verde, della salute, della difesa e valorizzazione del patrimonio culturale del centro storico di Roma sito UNESCO Patrimonio dell’Umanità.                                                                                                                       Il CRCS raggruppa e coordina le seguenti associazioni della Città Storica:

Associazione abitanti per la tutela e valorizzazione del  Centro Storico,  Associazione Cittadini Flaminio,  Associazione residenti Campo Marzio,  Comitato per la bellezza, Comitato salute ambiente Eur,  Associazione Progetto Celio, Associazione Progetto Trastevere,  Comitato “Abitare Ponte Milvio”,  Comitato per il Progetto Urbano S.Lorenzo,  Coordinamento Tutelaviagiulia, Comitato Urbana per Monti, Comitato di Quartiere Cittagiardino.

Il Coordinamento Residenti della Città Storica venne costituito per i seguenti scopi:

La consultazione, lo scambio di informazioni, il dibattito ed il confronto fra le associazioni, i comitati ed i cittadini o gruppi di questi, sulle problematiche sociali, culturali, economiche che ineriscono la vivibilità della Città Storica, vivibilità intesa come un complesso di interessi generali e prioritari dei cittadini e dei residenti fra i quali in particolare: gli aspetti urbanistici e di gestione del territorio, la tutela dei beni storici, architettonici, paesaggistici e culturali, la tutela della salute pubblica, l’inquinamento dell’ambiente, la mobilità dei cittadini, il decoro urbano, la sicurezza dei cittadini, i servizi pubblici, i servizi ai residenti;

La realizzazione di tutte le iniziative, anche sul piano giudiziario, per la difesa e tutela nel centro storico di Roma e della città tutta ed in particolare:

-dell’ambiente urbano e naturale,

-del patrimonio e del tessuto storico, artistico, archeologico, culturale, monumentale, paesaggistico;

-del decoro urbano e della sicurezza dei cittadini;

-della salute pubblica e di contrasto all’inquinamento acustico ed ambientale nei luoghi di vita e di lavoro dei cittadini;

-dei servizi ai residenti e dei servizi pubblici in generale;

-dei beni pubblici e della fruizione dei medesimi.

Il Coordinamento Residenti Città Storica, partendo anche dalle esperienze delle sue singole associazioni e comitati, si occupa abitualmente dei seguenti temi:

Commercio:  nuove licenze per locali di somministrazione cibi e bevande, orari di chiusura locali di somministrazione alcolici, destinazioni d’uso, occupazione di suolo pubblico, canne fumarie, camion bar, ambulantato, decoro, movida, delibere, ordinanze.  

piazzanavonaporchetta

piazza Navona        

 Raccolta differenziata dei rifiuti, piani pulizia strade,  carta dei servizi per il cittadino e contratto di servizio AMA-Comune.

CASSONETTI

Edifici culturali in dismissione e beni culturali (rapporti con le         Soprintendenze, con il Mibact, con il Comune ecc.). Difesa dei beni culturali. Difesa del centro storico.

All'ombra del Colosseo

 Inquinamento acustico, disturbo alla quiete pubblica, delibera di iniziativa popolare per il controllo dei rumori presentata dal nostro Coordinamento (CRCS) il 3 agosto 2014 dopo aver raccolto quasi 7 mila firme di cittadini romani.

Raccolta 3 firme S

Mobilità sostenibile e rete dei trasporti e dei circuiti ciclo-pedonali, tipologie dei parcheggi in centro storico, isole ambientali.

14 isole ambientali

aaaaaaaa1

Partecipazione dei cittadini ai progetti di trasformazione urbana ed alla gestione dei servizi pubblici.

 Parcheggio di via Giulia contro il quale il CRCS ha presentato due ricorsi al TAR ed una istanza al Consiglio di Stato che ha accolto le nostre motivazioni. Leggi tutto sulla pagina di via Giulia.

7.Panoramica cantiere

La buca del parcheggio di via Giulia che sarà ricoperta da un terrazzamento del quale non si conosce il progetto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...